Centro Giovani Don Vittorio

Centro Giovani Don Vittorio

N. Progetto: 008/P

Località: Moroto, Karamoja, Uganda

Durata: a partire dal 10 maggio 2004 - rinnovato 2013-2015

Obiettivo:
Favorire la crescita e il radicamento dei valori nelle giovani generazioni karimojong attraverso attività sportive, ludiche, educative e creare occasioni di crescita culturale / tecnica.

Attività
• Giornalmente sono promossi sport all'aria aperta quali calcio, basket, netball, pallavolo e tennis; nonché attività ricreazionali al coperto quali giochi da tavolo, lettura e disegno, lezioni di musica.
• Torneo Scuole Primarie alla sua undicesima edizione e Uhuru Cup, un torneo di calcio e uno di basket alla sua ottava edizione, organizzato dal distretto di Moroto che coinvolge giovani provenienti dalle zone rurali della provincia e dalle zone limitrofe.
• Attività di artigianato e creazioni artistiche: creazione di braccialetti, collane, orecchini, modelli in creta per sviluppare la creatività.
• Don Vittorio Pastori Memorial Week include diverse attività (sport, semina di nuovi alberi, esibizioni di arte locale, preghiera) per ricordare il giorno della fondazione del Centro Giovani.
• Seminari educativi organizzati due volte al mese su temi sensibili ai cambiamenti sociali in Karamoja (prevenzione, violenza domestica, rispetto dell'ambiente e della natura, diritti umani, abuso di droga e alcool). 
• Programma degli Young Rangers: ragazzi volontari che si ritrovano due volte a settimana e si esercitano e allenano per trasmettere messaggi tramite la danza e le recite e agendo attivamente all'interno della società.
• Giornata Mondiale della Gioventù sul tema della prevenzione dall'HIV/AIDS, del matrimonio precoce e della violenza domestica.
• Proiezione di video educativi tutte le domeniche tra le 14:00 e le 19:00. Video su temi quali religione, geografia, scienze, storia, AIDS.
• Il programma di Promozione dell'Igiene e Assistenza Sanitaria viene promosso ogni giovedì e domenica.
• Il programma di volontariato comunitario di pulizia ed igiene consiste nella partecipazione mensile dei ragazzi ad una campagna di raccolta dei rifiuti e di pulizia degli spazi comuni accompagnata da una campagna di sensibilizzazione.
• Peace Week undicesima edizione: il tema era "Promozione della fratellanza, della pace sostenibile e mettere fine al matrimonio infantile attraverso l'educazione della gioventù Karamojong".
• Festival di teatro e danza tra villaggi sul tema delle differenze culturali.
• Young Christian Society: giornate di condivisione sul tema dei giovani in collaborazione con la diocesi di Moroto.
• Attività del Rosario durante i mesi di Maggio e Ottobre.
• Giornata per i bambini bisognosi: giornata di condivisione per giocare, socializzare e mangiare in compagnia.
• Attivato il servizio bibliotecario.
• Programma di apprendimento all'uso del computer promosso da UNICEF.
• Visione di video educativi settimanali in collaborazione con la Scuola Primaria di Moroto (temi: geografia, scienze, storia, AIDS, igiene).
• Azione di sponsorizzazione scolastica per ragazzi bisognosi in situazione di vulnerabilità tramite il programma "Viva la Scuola".
• "Back to School – la lotteria": competizione di disegno che mette in palio materiali scolastici per promuovere la frequenza scolastica.

Risultati 2015:
• Presenza giornaliera di 150/200 ragazzi alle attività del Centro Giovani.
• 113 ragazzi partecipanti agli allenamenti sportivi: 30 ragazzi negli allenamenti di calcio, 20 nel basket, 9 nella pallavolo, 14 ragazze nel netball, 10 nel tennis e 30 bambini nel calcio.
• Raggiungono un massimo di 300 tra bambini e ragazzi partecipanti alle attività di ricreazione.
• 900 bambini, 14 Presidi, 28 Insegnanti di educazione fisica e 8 membri della municipalità partecipanti al Torneo Scuole Primarie.
• 8 villaggi e 4 comunità rurali coinvolte alla Uhurucup per un totale di 400 persone.
• Seminari educativi a tema organizzati 2 volte a settimana con dei professionisti per un totale di 300 partecipanti.
• 10 bambini hanno usufruito del servizio bibliotecario.
• 300/334 partecipanti alla Giornata Mondiale della Gioventù;
• Test dell'HIV effettuato in collaborazione con gli infermieri dell'ospedale locale ai partecipanti alla Giornata Mondiale della Gioventù.
• 100 ragazzi hanno partecipato ai mesi del Rosario (Maggio e Ottobre)
• Pulizia delle aree comuni della città effettuata mensilmente.
• Indette assemblee di sensibilizzazione contro la pratica di bruciare i rifiuti.
• 20 Young Rangers formati e attivi nella comunità.
• Supporto fornito a 6 famiglie bisognose nelle zone vulnerabili.
• 70 ragazzi coinvolti nei corsi di igiene tenuti il giovedì.
• Organizzati incontri domenicali sul tema "water and sanitation"
• 70 ragazzi partecipanti alle sessioni video domenicali.
• 400 bambini della scuola primaria di Moroto partecipanti alla proiezione di video educativi settimanali.
• Esposizione e vendita dei gioielli e modellini creati da 10 ragazzi.
• 500 partecipanti al Festival di teatro e danza.
• 420 partecipanti alle attività della Peace Week.
• Ragazzi attivi in 22 parrocchie con programmi di peace building.
• 300 bambini bisognosi sfamati.
• 47 ragazzi sostenuti attraverso la sponsorship scolastica.
• costruite 5 nuove aule.

Beneficiari diretti
4.800 bambini/e e giovani tra i 3 e i 30 anni nella municipalità di Moroto e villaggi vicini. Giornalmente circa 200 ragazzi frequentano il Centro; la domenica arrivano a 500 dalla zona di Moroto. Per altri eventi speciali si riuniscono circa 400 giovani da tutti i distretti della Karamoja.
Sottoprogetto:ECD: Akai a Ikori (Early childhood development centre, scuola d'infanzia: La casa della piccola giraffa)

Risultati 2015
1. 197 bambini frequentanti l'asilo
2. migliorate le condizioni di igiene dei bambini e di conseguenza la loro salute
3. fornito un ambiente sicuro ai bambini tra i 3 e i 5 anni
4. aumentata la disponibilità di tempo per le famiglie (soprattutto madri), liberi cos' di lavorare al mattino.
5. Graduation cerimony (27th Nov 2015):70 bambini hanno superato con successo l'ultimo anno dell'asilo e sono stati preparati alla scuola elemnetare. Per festeggiare insieme alle famiglie questo risultato e per incoraggiare i genitori a mandare a scuola i bambini e' stata organizzata una festa. I bambini, alla presenza dei genitori e della autorita' di Moroto, hanno potuto esibirsi con canzoni, poesie e balletti, dimostrando le capacita' (cognitive, motorie e sociali) acquisite durante l'anno.
6. Maggiore coinvolgimento dei genitori, i quali hanno partecipato nel corso dell'anno a 3 riunioni generali. I genitori hanno anche deciso per il 2016 di pagare 25,000 UGX a bambino per le uniformi. Questo dimostra senso di appartenenza e anche una maggiore capacita' /disponibilita' economica delle famiglie a spendere per la scuola dei bambini.

Beneficiari diretti:197 bambini 
- Baby class, 3 anni (30 bambini)
- Middle class, 4 anni (79 bambini)
- Top class, 5 anni (88 bambini)

Supporta la nostra attività in Italia e in Uganda