Navigando il sito africamission.org, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.
OK
Africa Mission - Cooperazione e sviluppo
 
Bilancio Sociale | Contatti | Links  
   Facebbok | Africamission Twitter | Africamission
 
   
     
Dona Adesso  

diventa-volontario

 

5xMille


Un po' di storia. I primi passi
 
Nel 1972, quando iniziarono i viaggi in Uganda e in altre nazioni limitrofe dell’Africa orientale, nessuno avrebbe immaginato che da quell’esordio potesse sorgere, in aiuto alle missioni cattoliche, un Movimento che oggi può vantare oltre 30 anni di vita.

Era inverno, quando Vittorio Pastori, insieme ad altre persone, partì alla volta dell’Uganda per visitare due Vescovi amici di mons. Enrico Manfredini, all’epoca alla guida della Diocesi di Piacenza-Bobbio: mons. Cipriano Kihangire a Gulu e mons. Cesare Asili a Lira. Da quel viaggio nacque, nel cuore di Vittorione, l’idea di un’associazione che convogliasse gruppi di persone presso le Missioni, perché si rendessero conto del lavoro e della vita dei Missionari.

Con la sua tenacia, il coraggio e una fede indistruttibile, Vittorio Pastori guidò Africa Mission sino alla sua morte, avvenuta il 2 settembre 1994.

Per comprendere l’originalità di questo progetto, occorre chiamare in causa il Vescovo di Piacenza, mons. Manfredini, di cui Vittorione era segretario amministrativo. Se quest’ultimo vi aveva messo il cuore, proporzionato alla sua eccezionale mole, mons. Manfredini portò il contributo del suo amore per la Chiesa, unito alla volontà di attuare i decreti del Concilio Vaticano II. Egli pensava infatti a una fraternità di laici cristiani, che sapessero assumersi, con maturità di fede, la loro responsabilità in un cammino di comunione ecclesiale finalizzato a realizzare l’universale vocazione alla santità.

Sin dalla sua costituzione, Africa Mission ha scelto di essere presente fra le comunità africane – e in particolar modo in Uganda – per la promozione dello sviluppo, il sostegno ai missionari, al clero locale e alle organizzazioni laiche.

Dal 1984, attraverso il braccio operativo della ONG Cooperazione e Sviluppo, vengono portati avanti progetti sul campo con l’impiego di personale e mezzi specializzati, ma vi è una parte importantissima della nostra attività che non può essere inquadrata in uno schema: si tratta di tutte le iniziative che si concretizzano nel dare accoglienza presso le nostre case, prestare attenzione all’altro, dimostrare – nei fatti e con i piccoli grandi gesti di ogni giorno – la disponibilità dei nostri volontari, delle nostre risorse e strutture.

Non sai chi busserà alla tua porta, né quale gioia o dolore si porta nel cuore. Non sai se potrai aiutarlo concretamente, se potrai dargli la felicità fugace e intensa di bere un bicchiere d’acqua, se non potrai far altro che concedergli un po’ del tuo tempo per ascoltare la sua storia. Qualunque sia l’intervento che ti sarà richiesto, è comunque un grande intervento, perché è segno non solo di generosità personale ma della dedizione di quella casa ha creato, di chi ha lavorato per mantenerla operativa e di quanti, con il loro impegno, permettono che sia tuttora aperta.
 
 

 

 

 

 

 

 
 
     Africa Mission
 
     Cooperazione e Sviluppo
 
     L'organigramma
 
     Don Vittorione
 
     Mons. Manfredini
 
 
 
 
 
 
 
 
Cooperazione e Sviluppo Ong-Onlus | Via Cesare Martelli, 6 - 29122 Piacenza (sito web realizzato "pro bono" da Blacklemon Srl)