Navigando il sito africamission.org, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.
OK
Africa Mission - Cooperazione e sviluppo
 
Bilancio Sociale | Contatti | Links  
   Facebbok | Africamission Twitter | Africamission
 
   
     
Dona Adesso  

diventa-volontario

 

5xMille


Supporto a realtà locali impegnate nel sociale e verso le fasce della popolazione più vulnerabili

- Scheda Progetto -

N. Progetto 001/P
Località Uganda

L’attività principale svolta in loco riguarda: la distribuzione di cibo e materiali vari, il trasporto di beni, l’accoglienza e l’ascolto delle varie richieste, il supporto e la consulenza tecnico amministrativa nella realizzazione di progetti e azioni sociali e il supporto finanziario per la realizzazione di strutture e mantenimento delle attività avviate.


Risultati 2015
Inviati dall’Italia all’Uganda, in supporto ai missionari, realtà locali e ai progetti in corso, 2 container (per un totale di 3.326 colli e 27.989 kg) e altri 3 sono stati spediti a seguito della collaborazione con altre associazioni e gruppi operanti in loco.

In Uganda sono stati effettuati 330 interventi nel corso dell’anno a 193 realtà locali di cui 41 congregazioni missionarie, 6 associazioni per il supporto ai disabili, 31 realtà a sostegno dei poveri e 5 a sostegno degli orfani, 14 scuole e 93 realtà religiose locali raggiungendo circa 24.825 persone.
I 330 interventi sono stati così ripartiti: 85 a congregazioni missionarie, 133 al clero locale, 50 a realtà a sostegno dei poveri, 14 a quelle a sostegno dei disabili e 6 a quelle che sostengono gli orfani, e 42 a scuole.

Beneficiari diretti
I 330 interventi hanno raggiunto complessivamente 24.825 persone; del totale dei beneficiari il 33% deriva dal clero locale, il 28% da associazioni a sostegno dei poveri, il 19% da scuole, il 10% da congregazioni missionarie, il 5% da associazioni a sostegno dei disabili, il 5% da associazioni a sostegno degli orfani.

Cronistoria:

Anno 2014
Realizzati 155 interventi a 116 realtà locali di cui 23 congregazioni missionarie, 6 associazioni per il supporto ai disabili, 18 realtà a sostegno dei poveri e 3 a sostegno degli orfani, 12 scuole e 54 realtà religiose locali raggiungendo circa 8.396 persone.
In evidenza: costruzione di una scuola per le Suore del Sacro Cuore di Naoi - Moroto - completa di recinzione, bagni, impianto elettrico e idraulico.
Inviati dall’Italia, in supporto ai missionari, realtà locali e ai progetti in corso 11 container (per un totale di 5.407 colli e 127.753 kg) di cui 6 già destinati a sostegno di realtà missionarie locali o associazioni.
Sostenuti direttamente 125 studenti di cui, a Kampala, 50 presso i Missionari dei Poveri e 6 presso altre strutture, a Moroto 48 del Centro Giovani Don Vittorio (di cui 10 ex ragazzi di strada) e 21 presso alcune scuole locali (4 bambini e 17 ragazzi).
Totale beneficiari 6.871 persone.

Alcune realtà sostenute
* Missionari dei Poveri - M.O.P.
Intervento all’interno della Casa di Accoglienza “Good Shepherd Home” a Kampala gestita dai Missionari dei Poveri che accolgono oltre 280 persone tra uomini, donne e soprattutto ragazzi e bambini abbandonati o con famiglie in difficoltà, molti dei quali con gravi disabilità fisiche e psichiche. L’aiuto è diretto alla possibilità di frequentare la scuola parrocchiale dei bambini in maniera continuativa e costante.
Risultati 2014
50 bambini sostenuti attraverso il pagamento delle tasse scolastiche, del materiale didattico e del pranzo quotidiano.
* Scuola Primaria Great Valley
Garantire il diritto all’istruzione a 405 bambini/ragazzi tra i 3 e i 14 anni di uno dei quartieri più poveri di Kampala attraverso la costruzione di una nuova struttura scolastica e il supporto agli studenti.
RisultatiConsegna mensile di cibo e materiale didattico.
Nel 2014 prosegue il progetto “TWOgether” di scambio interculturale tra la scuola Great Valley di Kampala ed alcune scuole italiane.
È iniziato inoltre il progetto “ALT - Acqua Libera Tutti”, di scambio interculturale tra gli alunni della scuola Great Valley e gli alunni della scuola primaria San Lazzaro di Piacenza.
* Scuola Primaria Our Lady of Consolata
Garantire il diritto all’istruzione a 380 bambini/ragazzi tra i 3 e i 14 anni di uno dei quartieri più poveri di Kampala attraverso la consegna di cibo e materiale scolastico.
Risultati È stato garantito il supporto scolastico per tutto il 2014 attraverso la consegna mensile di cibo e materiale didattico (acquistato in loco e/o inviato dall’Italia grazie alle raccolte di sensibilizzazione fatte in alcune scuole).
* Scuola delle Suore del Sacro Cuore di Naoi - Moroto
Obiettivo Fornire le Suore del Sacro Cuore di Naoi di una struttura completa per attività educativo-formative.
Risultati Costruzione di una struttura finita completa di recinzione, bagni, impianto elettrico e idraulico.
Sostegno scolastico
Obiettivo
Sostenere i bambini e i giovani di Kampala e Moroto negli studi.
Attività Pagare le tasse scolastiche a bambini e giovani nelle scuole primarie, secondarie e all’università.
RisultatiSostenuti direttamente 75 studenti di cui 6 a Kampala, 48 del Centro Giovani Don Vittorio (di cui 10 ex ragazzi di strada) e 21 a Moroto (4 bambini e 17 ragazzi).

Anno 2013
Realizzati 247 interventi a 143 realtà locali di cui 40 congregazioni missionarie, 9 associazioni per il supporto ai disabili, 14 realtà a sostegno dei poveri e 8 a sostegno degli orfani, 5 scuole e 67 realtà religiose locali raggiungendo circa 6.871 persone.
Inviati dall’Italia, in supporto ai missionari, realtà locali e ai progetti in corso 7 container (per un totale di 6.583 colli e 123.972 kg) di cui 3 già destinati a sostegno di realtà missionarie locali o associazioni.

Totale beneficiari
6.871 persone.

Alcune realtà sostenute
* Missionari dei Poveri - M.O.P.
Intervento all’interno della Casa di Accoglienza “Good Shepherd Home” a Kampala gestita dai Missionari dei Poveri che accolgono oltre 280 persone tra uomini, donne e soprattutto ragazzi e bambini abbandonati o con famiglie in difficoltà, molti dei quali con gravi disabilità fisiche e psichiche. L’aiuto è diretto alla possibilità di frequentare la scuola parrocchiale dei bambini in maniera continuativa e costante.
Risultati
30 bambini sostenuti attraverso il pagamento delle tasse scolastiche, del materiale didattico e del pranzo quotidiano.

* Scuola Primaria Great Valley
Garantire il diritto all’istruzione a 405 bambini/ragazzi tra i 3 e i 14 anni di uno dei quartieri più poveri di Kampala attraverso la costruzione di una nuova struttura scolastica e il supporto agli studenti.
Risultati
Consegna mensile di cibo e materiale didattico.
Prosegue il progetto “TWOgether” di scambio interculturale tra la scuola Great Valley di Kampala ed alcune scuole italiane.

* Scuola Primaria Our Lady of Consolata
Garantire il diritto all’istruzione a 380 bambini/ragazzi tra i 3 e i 14 anni di uno dei quartieri più poveri di Kampala attraverso la consegna di cibo e materiale scolastico.
Risultati
Consegna mensile di cibo e materiale didattico.

* Scuola delle Suore del Sacro Cuore di Naoi - Moroto
Obiettivo
Fornire le Suore del Sacro Cuore di Naoi di una struttura completa per attività educativo-formative.
Risultati
Iniziata attività di costruzione - lavori in corso nel 2013: la struttura verrà ultimata e inaugurata nel 2014.

Sostegno scolastico
Obiettivo

Sostenere i bambini e i giovani di Kampala e Moroto negli studi.
Attività
Pagare le tasse scolastiche a bambini e giovani nelle scuole primarie, secondarie e all’università.
Risultati
Sostenuti direttamente 64 studenti di cui 6 a Kampala, 15 a Moroto e 43 del Centro Giovani Don Vittorio (di cui 22 bambini di strada).


Anno 2012
Risultati
Inviati 18 container e 2 spedizioni aeree.
Dei 18 container 11 sono stati realizzati appositamente come segue:
- 4 container sono stati realizzati per supportare l’opera in Uganda dell’associazione Emmaus Foundation di P. Scalabrini;
- 3 destinati al sostegno delle attività dell’ospedale comboniano di Matany – referente Padre Marco Canovi;
- 2 destinati al sostegno delle oper e dei missionari comboniani a Watza – Repubblica Democratica del Congo – Padre Egidio Capitanio e Padre Romano Segalini;
- 1 a sostegno delle attività della Diocesi di Lira – vescovo Franzelli;
- 1 per i progetti dell’ong Insieme Si Può.
Dei 7 container rimanenti 2 sono stati inviati da Fano a Moroto e uno da Pesaro per Kampala mentre i 4 rimanenti sono stati caricati e partiti da Piacenza per Kampala. I 7 container contenevano materiale già destinato dall’Italia a missionari e realtà locali e ai progetti in corso (in particolare: programma acqua, taglio e cucito, centro): spediti 11.952 colli per un totale di 148.893 kg.
In Uganda effettuati 190 interventi nel corso dell’anno a 115 realtà locali di cui 28 congregazioni missionarie, 7 associazioni per il supporto ai disabili, 8 realtà a sostegno dei poveri e 3 a sostegno degli orfani, 5 scuole e 64 realtà religiose locali.
Sostenuti direttamente 35 studenti di cui 6 a Kampala e 29 a Moroto (di cui 19 del Centro Giovani).
Beneficiari 12.300 persone.

Alcune realtà sostenute
* Missionari dei Poveri - M.O.P.
Risultati
50 bambini sostenuti attraverso il pagamento delle tasse scolastiche, del materiale didattico e del pranzo quotidiano.

* Scuola Primaria Great Valley
Risultati
Consegna mensile di cibo e materiale didattico.
Prosegue il progetto “TWOgether” di scambio interculturale tra la scuola Great Valley di Kampala ed alcune scuole italiane.

* Scuola Primaria Our Lady of Consolata
Risultati
Consegna mensile di cibo e materiale didattico.

Anno 2011
Risultati
Inviati 26 container e 3 spedizioni aeree.
Dei 26 container 17 sono stati realizzati appositamente come segue:
- 16 container sono stati realizzati per supportare l’opera in Uganda dell’associazione Emmaus Foundation di P. Scalabrini;
- 1 organizzato dal gruppo di Povo per la scuola tecnica di Naoi (Karamoja).
Dei 9 container rimanenti 2 sono stati inviati da Cesena a Kampala per il trasporto di 2 camion (1 con camper annesso) per l’attività di perforazione mentre i 7 rimanenti sono stati caricati e partiti da Piacenza con materiale già destinato dall’Italia a missionari e realtà locali e ai progetti in corso (in particolare: programma acqua, taglio e cucito, centro giovanile, case aperte), 6 destinati all’Uganda e 1 inviato in Sud Sudan: spediti 8.918 colli per un totale di 60.730 kg.
In Uganda effettuati 98 interventi nel corso dell’anno a 63 realtà locali di cui 20
congregazioni missionarie, 3 associazioni per il supporto ai disabili, 8 realtà a sostegno dei poveri e 6 a sostegno degli orfani, 5 scuole e 21 realtà religiose locali.
Sostenuti 6 studenti a Kampala;a Moroto sponsorizzati 16 ragazzi e seguiti nella preparazione scolastica 11 bambini di strada che nel 2012 potranno iniziare le scuole primarie.
Alcune realtà sostenute
* Missionari dei Poveri - M.O.P. Sostenuti 50 studenti; acquistato cibo per il centro di assistenza “Good Shepard Home”; prestato servizio di volontariato presso il centro – 7 ragazzi del progetto “Vieni e Vedi” e 3 collaboratori dell’associazione.
* Scuola Primaria Great Valley Acquistato terreno per la costruzione di una nuova struttura scolastica e consegna mensile di cibo e materiale didattico.
Beneficiari 7.146 persone.

Anno 2010
Risultati
Inviati 28 container e 1 spedizioni aerea.
Dei 28 container 22 sono stati realizzati appositamente come segue:
- 1 per supportare l’opera in Uganda dell’organizzazione ISP di Belluno: inviati 274 colli per 8.271 kg;
- 20 container e 1 spedizione aerea sono stati realizzati per supportare l’opera in Uganda dell’associazione Emmaus Foundation di P. Scalabrini: inviati 4.701 colli per un totale di 74.850 kg;
- 1 organizzato dal gruppo di Povo per la scuola tecnica di Naoi: inviati 343 colli e 12.339 kg;
I 6 container rimanenti sono stati inviati a Kampala per il trasporto di materiale già destinato dall’Italia a missionari e realtà locali e ai progetti in corso (in particolare: programma acqua, taglio e cucito, centro giovanile, case aperte): inviati 10.136 colli per un totale di 61.366 kg.
In Uganda effettuati 145 interventi nel corso dell’anno a 102 realtà locali di cui 24 congregazioni missionarie, 2 associazioni per il supporto ai disabili, 10 realtà a sostegno dei poveri e 8 a sostegno degli orfani, 8 scuole e 50 realtà religiose locali raggiungendo 6.335 persone.
Beneficiari 6.335

Anno 2009
Risultati
Inviati 45 container e 2 spedizioni aeree di materiale per la perforazione di nuovi pozzi.
Dei 45 container 40 sono stati realizzati appositamente come segue:
- 1 per contribuire a rafforzare il gemellaggio nato tre la Caritas di Firenze e la diocesi di Lira: inviati 31 colli per un totale di 10.572 kg;
- 2 per supportare l’opera in Uganda dell’organizzazione ISP di Belluno: inviati 730 colli per un totale di 19.413 kg;
- 36 sono stati realizzati per supportare l’opera in Uganda dell’associazione Emmaus Foundation di P. Scalabrini: inviati 9.023 colli per un totale di 166.670 kg;
- 1 organizzato dal gruppo di Povo per la scuola tecnica di Naoi: inviati 495 colli e 13.358 kg;
I 5 container rimanenti sono stati inviati a Kampala (4) e Moroto (1) per il trasporto di materiale già destinato dall’Italia a 7 tra missionari e realtà locali e ai progetti in corso (in particolare: programma acqua, taglio e cucito, centro giovanile, case aperte): inviati 13.612 colli per un totale di 53.084 kg.
In Uganda effettuati 165 interventi nel corso dell’anno a 120 realtà locali di cui 14 congregazioni missionarie, 4 associazioni per il supporto ai disabili, 9 realtà a sostegno dei poveri e 8 a sostegno degli orfani, 6 scuole e 79 realtà religiose locali.
Beneficiari stimati 12.000 (stima per difetto di 120 realtà - 100 persone per ogni realtà supportata).

Anno 2008
Risultati
Inviati 30 container e 3 spedizioni aeree di materiale per la perforazione di nuovi pozzi.
20 container sono stati realizzati appositamente come segue:
- 4 per contribuire a rafforzare il gemellaggio nato tre la Caritas di Firenze e la diocesi di Lira: inviati 171 colli per un totale di 13.515 kg;
- 2 per supportare l’opera della diocesi di Moroto e, in particolare, la parrocchia di Matany di P. Marco Canovi;
- 1 per contribuire all’opera di P. Romano Segalini nella Rep. Dem. Del Congo;
- 11 sono stati realizzati per supportare l’opera in Uganda dell’associazione Emmaus Foundation di P. Scalabrini: inviati 8.450 colli per un totale di 109.270 kg;
- 1 per l’operato di Suor Boscato in supporto dell’orfanotrofio di Kampala e la scuola di Tororo;
- 1 organizzato dal gruppo di Povo per la scuola tecnica di Naoi;
Dei 10 container rimanenti 3 erano relativi all’invio dei mezzi di perforazione donati dal gruppo Trevi per il programma acqua in Sudan, in collaborazione con AVSI e 7 container sono stati inviati a Kampala (4) e Moroto (3) per il trasporto di materiale già destinato dall’Italia a 23 tra missionari e realtà locali e ai progetti in corso (in particolare: programma acqua, taglio e cucito, centro giovanile, laboratorio zootecnico, case aperte): inviati 2.521 colli per un totale di 64.318 kg.
In Uganda effettuati 203 interventi nel corso dell’anno a 125 realtà locali di cui 33 congregazioni missionarie, 4 associazioni per il supporto ai disabili, 7 realtà a sostegno dei poveri e 14 a sostegno degli orfani, 9 scuole e 58 realtà religiose locali. I 203 interventi sono stati così ripartiti: 47 a congregazioni missionarie, 91 al clero locale, 17 a realtà a sostegno dei poveri, 11 ai disabili e 25 agli orfani, e 12 a scuole.
In particolare, nel 2008, sono state consegnate 620 coperte: 180 a missionari, 170 a religiosi locali, 90 a realtà di supporto agli orfani, 120 a realtà di supporto ai poveri, 20 a scuole e 40 a scuole ed associazioni per disabili.
Altra distribuzione da evidenziare riguarda il latte in polvere: sono stati acquistati in Italia 2.000 kg che sono poi stati inviati e distribuiti in Uganda e Sud Sudan tra aprile e settembre.
Inoltre si sono supportate, attraverso l’erogazione di contributi monetari, 12 realtà locali più contributi a persone bisognose. Continua anche la sponsorizzazione di alcuni studenti all’università e scuole superiori.
Beneficiari stimati 12.500 (stima per difetto di 125 realtà - 100 persone per ogni realtà supportata).

Anno 2007
Risultati
• inviati attraverso C&S 17 container (P. Scalabrini 6, Comboniani Kla 3, Suore Mantellate Kla 1, ISP ong 1, Diocesi di Moroto-P.Marco 2, Caritas Firenze-Diocesi Lira 4) per un totale di 3.177 colli e 63.208 kg
• inviati con fondi C&S 10 container (P. Ciccone-Swaziland 1 da Procida, 9 da Piacenza per supportare 34 realtà missionarie, 4 ospedali, 1 centro di riabilitazione e le attività di C&S)
• effettuate 5 spedizioni aeree di materiali utili per la perforazione
• 113 realtà supportate in loco con contributi in beni o supporto logistico
• 25 realtà hanno ricevuto un contributo monetario
• sponsorizzazione di studenti universitari e alle scuole superiori
Beneficiari 11.400 persone

Anno 2006
Risultati
Fornito servizio di accoglienza e supporto in consulenza tecnica a realtà locali.
Inviati n° 15 container con 147.849 kg contenenti:
- Attrezzature varie (per officine meccaniche, falegnamerie, materiale idraulico, elettrico, generatori di corrente, macchine da cucire, …);
- Latte in polvere, generi alimentari, cancelleria, materiale didattico, coperte, stoffe, indumenti…
- Materiale sanitario (letti, lenzuola, barelle…).
Distribuiti aiuti e supporto logistico a più di 78 realtà locali, più di 15 realtà hanno ricevuto un contributo monetario.
Beneficiari 11.200 persone

Sottoprogetto: Una scodella di latte per la vita
Risultati: Distribuiti 6.000 kg di latte in polvere inviati in Uganda nel mese di marzo 2006. Raggiunti 21 ospedali e 19 realtà locali impegnate nell’assistenza agli ultimi.
Beneficiari: 7.850 persone

Anno 2005
Risultati
Risultati
Fornito servizio di accoglienza e supporto in consulenza tecnica a 158 realtà locali.
Inviati n° 24 containers con 221.302 kg contenenti:
- Attrezzature varie (per officine meccaniche, e attività produttive varie, generatori di corrente, cucine a legna)
- Generi alimentari, cancelleria, coperte, stoffe
- Materiale sanitario
Beneficiari oltre 51.000 persone

Anno 2004
Risultati
Fornito servizio di accoglienza e supporto in consulenza tecnica a 80 realtà locali.
Inviati n° 19 containers con 166.000 kg
• Attrezzature varie (per officine meccaniche, e attività produttive varie, generatori di corrente, cucine a legna)
• generi alimentari, cancelleria, coperte, stoffe
materiale sanitario
Beneficiari 18.000 persone

Anno 2003
Risultati
Fornito servizio di accoglienza e supporto in consulenza tecnica a 135 realtà locali.
Inviati n° 20 container con 220.000 kg,
- attrezzature varie (per officine meccaniche, e attività produttive varie, generatori di corrente, cucine a legna),
- generi alimentari, cancelleria, coperte, stoffe, materiale sanitario.
Curato il trasporto aereo dalla Germania, in collaborazione con la Diocesi di Gulu, di tende da campo destinate agli studenti sfollati a causa delle incursioni dei ribelli dell’LRA.
Beneficiari 20.000 persone

Anno 2002
Risultati
Fornito servizio d’accoglienza e supporto in consulenza tecnica a 257 realtà locali.
Inviati n° 7 container con 57.000 kg tra:
• attrezzature varie (per officine meccaniche, e attività produttive varie, generatori di corrente, cucine a legna)
• generi alimentari, cancelleria, coperte, stoffe
• materiale sanitario
Beneficiari 20.000 persone
 
 

 

 

 

 

 

 
 
     Settore Supporto Realtà Locali
 
     Contesto settoriale
 
     Testimonianze
 
     Campagne
 
     Galleria fotografica
 
 
 
 
 
 
 
 
Cooperazione e Sviluppo Ong-Onlus | Via Cesare Martelli, 6 - 29122 Piacenza (sito web realizzato "pro bono" da Blacklemon Srl)