Navigando il sito africamission.org, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.
OK
Africa Mission - Cooperazione e sviluppo
 
Bilancio Sociale | Contatti | Links  
   Facebbok | Africamission Twitter | Africamission
 
   
     
Dona Adesso  

diventa-volontario

 

5xMille


Formazione delle comunità locali per una gestione controllata e sostenibile delle risorse idriche

- Scheda Progetto -

N. Progetto: 044/P
Località : Sette distretti della regione del Karamoja: Kaabong, Kotido, Amudat, Abim, Napak, Moroto e Nakapiripirit

Durata : gennaio 2015 - dicembre 2017
Finanziamento : Conferenza Episcopale Italiana (CEI)
Obiettivi generali :migliorare le condizioni di vita della popolazione nella regione Karamoja.

Obiettivi specifici :
Favorire la formazione delle comunità locali per una gestione controllata e sostenibile delle infrastrutture idriche presenti sul territorio dei sette distretti della regione Karamoja entro tre anni. In particolare riabilitazione di 300 pozzi in tre anni e la trivellazione di 60 nuovi.

Descrizione attività:
1.1 Selezione di 70 futuri meccanici di pompa con la partecipazione di associazioni religiose, capi tradizionali, autorità e organi tecnici di distretto. Le persone formate andranno a costituire delle associazioni alle quali verranno forniti kit di riabilitazione, attrezzi e pezzi di ricambio.
1.2 Conduzione di corsi formativi nel settore idrico per la formazione dei 70 meccanici di pompa. Verranno formati attraverso un corso teorico tenuto da due “mobilizer” di C&D e un corso pratico affiancando i team di riabilitazione e perforazione.
2.1 Individuazione di 20 pozzi da perforare vicino a strutture scolastiche e nuovi insediamenti e identificazione del materiale necessario. In particolare sono stati individuati 5 pozzi vicino a scuole; 2 pozzi vicino a centri di salute “Health Centers”; 13 pozzi per nuovi insediamenti.
2.2 Fornitura di 25 kit contenenti 32 articoli indispensabili per la manutenzione dei pozzi, consegnati agli esperti formati.
2.3 Perforazione, manutenzione e riparazione dei pozzi nelle aree individuate da parte dei meccanici affiancati da esperti.
2.4 Conduzione di test d’analisi dell’acqua per verificare il grado di potabilità, con analisi chimiche e batteriologiche effettuate nel laboratorio di C&D.
3.1 Organizzazione di training per la costituzione e l’organizzazione di associazioni cooperative di meccanici di pompa. C&D ha preparato un manuale contenente i passi necessari per formare un’associazione, registrarla presso il distretto ed eventualmente anche a livello nazionale.
3.2 Registrazione a livello distrettuale delle associazioni cooperative di meccanici formati.
4.1 Indagine di identificazione di potenziali rivendite di pezzi di ricambio per pozzi.
4.2 Training in management e commercio e su come diventare impresa per le rivendite selezionate in modo da favorirne la durata nel tempo.
4.3 Costituzione di punti di vendita locali di pezzi di ricambio nelle parrocchie localizzate nei distretti. Il progetto si propone di costituire negozi che vendano pezzi di ricambio e attrezzi per le operazioni di riabilitazione. I negozi verranno aperti in locali di proprietà della diocesi, che ne diventerà diretta responsabile quando il progetto terminerà.
5.1 Organizzazione di eventi e training educativi sul corretto uso dei pozzi e in materia d’igiene.
5.2 Costituzione di comitati di gestione dei pozzi per il mantenimento e la capacità di gestione delle risorse all’interno delle comunità. C&D supporterà 360 comitati costituiti sia nei siti perforati che in quelli riabilitati. Ogni comitato riceverà una formazione specifica da parte dei “mobilizer” di C&D e sarà incaricato di sensibilizzare il proprio villaggio per l’uso corretto del pozzo e in merito a igiene e sanità.
5.3 Sensibilizzazione degli alunni tramite incontri nelle scuole in tema di un’igiene responsabile.
5.4 Usufruendo delle frequenze radio “Etoil of Karamoja-Voice of Karamoja”, il progetto sta sensibilizzando le comunità ad un uso corretto dei pozzi e alla cura dell’igiene personale.

Risultati ottenuti:
1.1 Selezionati i 70 futuri meccanici di pompa con l’aiuto di associazioni religiose, capi tradizionali, autorità e organi tecnici di distretto.
1.2 Formati 24 meccanici attraverso un corso di formazione organizzato che comprende sessioni teoriche e attività pratiche.
2.1 Individuati 20 pozzi da perforare non funzionanti vicino a strutture scolastiche e nuovi insediamenti per una conseguente identificazione del materiale necessario.
2.2 Comprati 25 kit per la manutenzione e distribuiti 24 alle parrocchie e 1 al team di lavoro.
2.3 Perforati 20 nuovi pozzi e riabilitati 100 pozzi su 100 previsti nelle aree individuate effettuati dai meccanici affiancati da esperti, coprendo tutti i distretti del Karamoja.
2.4 Condotti completamente i test d’analisi dell’acqua per verificare il grado di potabilità dei pozzi.
4.1 Effettuata la ricerca di identificazione delle potenziali rivendite di pezzi di ricambio per i pozzi.
4.3 C&D ha individuato i luoghi in cui costituire dei nuovi punti di vendita e altri già esistenti da potenziare con formazione e fornitura di pezzi di ricambio.
5.1 Organizzati 7 eventi e training educativi sul corretto uso dei pozzi e in materia d’igiene. In particolare sono stati effettuati community dialogues e un sondaggio qualitativo.
5.2 Costituiti 100 comitati di gestione per l’acqua per il mantenimento e capacità di gestione delle risorse all’interno delle comunità.
5.3 -C&D ha organizzato 2 incontri semestrali con 62 scuole primarie coinvolgendo circa 26.450 alunni e formati 186 insegnanti sulla sensibilizzazione in materia di igiene nelle scuole.
-Sfruttando la presenza del centro Giovani Don Vittorio, C&D ha coinvolto bambini e ragazzi non iscritti a scuola, inclusi ragazzi di strada, in incontri ed eventi di sensibilizzazione su salute e igiene. In totale sono stati organizzati 11 incontri, in cui hanno partecipato circa 1.650 bambini.
-C&D ha organizzato l’evento “Hygiene And Sanitation Celebration Day” dove 15 diverse comunità hanno partecipato, per un totale di 300 giovani. Tra le attività della giornata c’erano spettacoli teatrali, danze culturali, canzoni e poesie, tutte centrate sulle tematiche di igiene.

 
 

 

 

 

 

 

 
 
     Settore Acqua
 
     Presentazione attività
 
     Contesto settoriale
 
     Testimonianze
 
     Campagne
 
     Archivio progetti
 
     Galleria fotografica
 
 
 
 
 
 
 
 
Cooperazione e Sviluppo Ong-Onlus | Via Cesare Martelli, 6 - 29122 Piacenza (sito web realizzato "pro bono" da Blacklemon Srl)