Navigando il sito africamission.org, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.
OK
Africa Mission - Cooperazione e sviluppo
 
Bilancio Sociale | Contatti | Links  
   Facebbok | Africamission Twitter | Africamission
 
   
     
Dona Adesso  

diventa-volontario

 

5xMille


Miglioramento delle capacità di gestione del rischio causato da disastri naturali e rafforzamento delle capacità delle comunità del Karamoja di far fronte ad essi

- Scheda Progetto -

N. Progetto 043/P
Località Regione del Karamoja, distretti di Amudat e Nakapiripirit
Finanziatore UNDP (Programma per lo Sviluppo delle Nazioni Unite)
Durata 15 settembre 2014 -15 marzo 2015
Collaborazioni
Il progetto è implementato da un consorzio di tre ONG, in cui C&D è il leader e ACTED (Agence d’Aide a la Cooperation Technique et au Developpement) e ZOA (ONG danese) sono i partner. Le tre ONG collaborano strettamente con le autorità governative dei distretti di Amudat e Nakapiripirit, oltre che con il Ministero dell’Agricoltura, Industrie Zootecniche e Pesca (Ministry of Agriculture, Animal Industries and Fisheries - MAAIF).

Obiettivi
Obiettivo
generale migliorare la vita delle comunità dei distretti d’intervento
Obiettivi specifici
1. Miglioramento/riabilitazione di 20 strutture idriche, sia per consumo umano che per utilizzo agricolo: a carico di C&D.
2. Fornitura di denaro per 900 nuclei famigliari (appartenenti alla categoria 2 della classificazione “IPC – Integrated Food Security and Humanitarian Phase Classification Scheme”) per il mantenimento del potere di acquisto delle famiglie, tramite la metodologia del “Cash for Work - CfW” (Denaro in cambio di Lavoro): 300 nuclei famigliari a carico di C&D, 300 di ACTED e 300 di ZOA.
3. Realizzazione di 30 progetti comunitari di riduzione del rischio e di adattamento ai cambiamenti climatici: 15 progetti a carico di ACTED in Nakapiripirit e 15 di ZOA in Amudat.
4. Controllo delle malattie del bestiame tramite vaccinazioni di massa: a carico di C&D.
5. Fornitura di bestiame per 150 nuclei famigliari appartenenti alla categoria 3 della classificazione IPC: a carico di ACTED.

Descrizione delle attività
Rapporto di valutazione delle strutture idriche.
Miglioramento di 2 dighe sotterranee già esistenti.
Riabilitazione/miglioramento di 6 bacini di raccolta di acqua piovana.
Miglioramento di 4 strutture già esistenti di raccolta su roccia di acqua piovana.
Riabilitazione di 8 pozzi profondi.
Fornitura di denaro a 300 nuclei famigliari tramite la metodologia del “CfW”, impiegati nei lavori di riabilitazione/miglioramento delle strutture idriche e nelle vaccinazioni.
Vaccinazione contro “Lumpy Skin Disease – LSD” (dermatosi nodulare) di circa 100.000 vacche nel distretto di Amudat.
Vaccinazione contro “Peste des Petits Ruminants – PPR” di circa 60.000 pecore e capre nel distretto di Nakapiripirit.
Vaccinazione contro “Foot and Mouth Disease – FMD”(afta epizootica) di circa 75.000 vacche nel distretto di Amudat.
Vaccinazione contro “LSD” di circa 75.000 vacche nel distretto di Nakapiripirit.
Vaccinazione contro “Tick-borne Diseases – TBDs”(malattie trasmesse dalle zecche) di circa 30.000 animali nei distretti di Amudat e Nakapiripirit.
Vaccinazione contro “Trypanosomiasis” di circa 70.000 animali nei distretti di Amudat e Nakapiripirit.

Risultati ottenuti anno 2015
Risultati ottenuti
Obiettivo 1:
Terminate le operazioni di scavo di 1 bacino di raccolta di acqua piovana (complessivamente 3 realizzati); migliorata e riabilitata un’altra struttura di raccolta (in totale 3 riabilitate).
Terminati i lavori di miglioramento e riabilitazione di 2 strutture di raccolta su roccia di acqua piovana (4 in totale nel progetto).
Riabilitati 8 pozzi per un totale di 11 pozzi nella durata del progetto.
Miglioramento di 2 bacini sotterranei (sub surface dams).
Obiettivo 2:
fornito denaro tramite “Cash for Work” a 1.682 su 900 nuclei famigliari di partenza, così ripartiti:
-C&D ha coinvolto 453 nuclei famigliari, aumentando il numero di 300 precedentemente disposto. La componente femminile si è dedicata al raccoglimento di acqua per il 58% mentre il 37% era coinvolta nei lavori di riabilitazione delle strutture di raccolta.
Obiettivo 3:
realizzati 30 progetti comunitari di riduzione del rischio ed adattamento all’ambiente, in particolare 15 gruppi CMDRR hanno ricevuto 75.000.000 UGX iniziando nuove attività lavorative, garantendo entrate di denaro ed essendo pronti ad affrontare future crisi.
Obiettivo 4:
432.824 animali vaccinati; 229 paraveterinari coinvolti; 200 trappole per mosca tsetse installate nei distretti di Amudat e Nakapiripirit rispettivamente 80 e 120 trappole.
In particolare sono state fatte vaccinazioni contro:
Foot and Mouth Disease (FMD): 40.812 mucche nel distretto di Amudat.
Peste des Petits Ruminants (PPR): 107.580 capre e pecore in Nakapiripirit nel 2014.
Lumpy Skin Disease (LSD): 161.241mucche nel 2014 in Amudat e 62.721 mucche in Nakapiripirit nel 2015
Mosca Tsetse: 20.113 mucche in Amudat e 40.357 mucche in Nakapiripirit.

Beneficiari diretti:
gli interventi di C&D, ACTED e ZOA riguardano direttamente 1911 nuclei famigliari che hanno beneficiato del denaro elargito nella forma di “Cash for Work” compresi anche CAHWs (R2);
15 gruppi che hanno ricevuto fondi per progetti comunitari in totale 480 beneficiari dove il 56% è rappresentato dalla componente femminile (R3);
150 nuclei famigliari che hanno ricevuto bestiame (R5).
Beneficiari indiretti:
circa 145.000 beneficiari (sulla base di 4.000 abitanti circa per comunità) per il miglioramento di 23 strutture idriche;
circa 120.000 beneficiari per le attività di riduzione e gestione del rischio a livello comunitario e di distribuzione di animali;
circa 40.000 allevatori (sulla base di 10 animali circa per ciascun allevatore) beneficiari delle vaccinazioni dei loro animali;
55.000 abitanti beneficiari delle vaccinazioni di massa che ridurranno la presenza di malattie e il costo della carne, migliorando il commercio locale e il livello di nutrizione tra le comunità.

Cronistoria:

Anno 2014
Risultati

Terminate le operazioni di scavo in 2 bacini di raccolta di acqua piovana.
Mobilizzati e registrati i beneficiari delle attività di “CfW” nei rimanenti 4 bacini di raccolta di acqua piovana.
Terminati i lavori di miglioramento e riabilitazione in 2 strutture di raccolta su roccia di acqua piovana.
Migliorate e riabilitate anche le altre 2 strutture di raccolta su roccia di acqua piovana. Rimane da realizzare solo la recinzione delle strutture.
Riabilitato 1 pozzo con pompa alimentata da pannelli solari nel distretto di Nakapiripirit.
Iniziati i lavori di riabilitazione in altri 2 pozzi attrezzati con pannelli solari.
Fornito denaro tramite “Cash For Work” a 458 nuclei famigliari: 218 nuclei famigliari coinvolti nei lavori nei bacini di raccolta di acqua piovana; 146 nei lavori nelle strutture di raccolta su roccia di acqua piovana; 94 nelle vaccinazioni.
Vaccinate 161.241 mucche contro la “LSD” e “CBPP”(pleuropneumonia) nel distretto di Amudat.
Vaccinate 107.580 capre e pecore contro “PPR”(peste dei piccoli ruminanti) nel distretto di Nakapiripirit.

Beneficiari diretti 6.200 persone.
Nel progetto gli interventi di C&D, ACTED e ZOA riguarderanno 900 nuclei famigliari. In totale circa 4.950 persone (includendo uomini, donne, bambini e anziani) beneficeranno in maniera diretta del denaro elargito nella forma del “Cash for Work - CfW”, della formazione sull’aumento della resilienza a livello comunitario e della distribuzione di animali. Nel dettaglio:
- 300 nuclei famigliari coinvolti nelle attività di CfW per il miglioramento/riabilitazione di 20 strutture idriche.
- 600 nuclei famigliari coinvolti nelle attività di riduzione e gestione del rischio a livello comunitario.
- 150 nuclei famigliari beneficiari della distribuzione di animali.
- 20 nuclei famigliari coinvolti insieme ai “Community Animal Health Workers – CAHWs”(lavoratori della comunità per la salute degli animali) nelle attività di vaccinazione del bestiame.
Inoltre il progetto si pensa avrà circa 285.000 beneficiari indiretti, nel seguente modo:
- circa 100.000 beneficiari (sulla base di 4.000 abitanti circa per comunità e 20 comunità coinvolte) di 20 strutture idriche migliorate e riabilitate.
- circa 120.000 beneficiari (sulla base di 4.000 abitanti circa per comunità e 30 comunità coinvolte) di attività di riduzione e gestione del rischio a livello comunitario e di distribuzione di animali.
- circa 40.000 allevatori (sulla base di 10 animali circa per ciascun allevatore) beneficiari delle vaccinazioni dei loro animali.
- 55.000 abitanti dei due distretti beneficiari delle vaccinazioni di massa nella regione, che ridurranno la presenza di malattie e di conseguenza il costo della carne, migliorando il commercio locale e il livello di nutrizione tra le comunità.
 
 

 

 

 

 

 

 
 
     Settore Agricoltura
 
     Contesto settoriale
 
     Testimonianze
 
     Archivio progetti
 
     Galleria fotografica
 
 
 
 
 
 
 
 
Cooperazione e Sviluppo Ong-Onlus | Via Cesare Martelli, 6 - 29122 Piacenza (sito web realizzato "pro bono" da Blacklemon Srl)